Traduzione diplomatica

C'è un linguaggio diplomatico nella politica internazionale, che si distingue per tradizione e gioco di espressione. Inoltre, contiene una gamma completa di espressioni che, in modo velato, riflettono le intenzioni del relatore. Devi essere in grado di leggerli nella procedura corretta, che di solito non è chiara per gli utenti.Politici di vari paesi fanno discorsi e messaggi pubblici indirizzati a destinatari di aree di seconda lingua. Nell'ultima forma il traduttore ha un ruolo importante. Da lui in una bella quantità dipende dalla ricezione del messaggio. Richiede non solo di conoscere perfettamente la lingua di chi parla, ma dovrebbe anche essere un'enorme informazione sulla delicata qualità e sulle relazioni internazionali.

Quale forma di traduzione nella diplomazia è la più usata?La migliore qualità di traduzione di tali discorsi è l'interpretazione consecutiva. Non si verificano regolarmente, cioè parallelamente alle dichiarazioni, sebbene negli intervalli tra parti più piccole o più grandi del testo. Il traduttore considera un compito riepilogare i frammenti agli ascoltatori, tenendo conto del loro pieno significato e mettendo in evidenza i fattori più importanti. Sfortunatamente, è ovvio, perché ogni lingua contiene espressioni idiomatiche o frasi che non possono essere tradotte letteralmente, ma nella forma giusta per il contesto completo. Il linguaggio della diplomazia abbonda anche in varie metafore e generalità, che le interpretazioni consecutive devono indirizzare a una costruzione più letterale, accessibile ai clienti a un livello diverso. Allo stesso tempo, un'interpretazione consecutiva deve esistere attiva dalla sovrainterpretazione.

Chi dovrebbe eseguire la traduzione?

fonte:

I traduttori vogliono contare sull'incredibile capacità di analizzare rapidamente il contenuto, selezionare le informazioni più sensibili, costruire un'espressione sintattica che rifletta fedelmente l'intenzione effettiva del relatore. Questo è il motivo per cui il traduttore attira l'attenzione sulla sua pelle sulla scena internazionale. L'interpretazione consecutiva in circostanze ufficiali viene eseguita da specialisti con esperienza preziosa. Prendono i metodi per ricordare il contenuto o scriverli sotto forma di brevi caratteri per alcune parole o simboli che segnano l'intonazione, l'accentuazione o l'evidenziazione delle parole chiave. Grazie a questo, sono in grado di inviare le loro opinioni in un appartamento simile alla procedura dell'oratore.Di conseguenza, l'interpretazione consecutiva è una traduzione orale, condensata e quindi di solito più piccola di un altro testo, che riflette la quintessenza del contenuto e il percorso del pensiero dell'altoparlante e allo stesso tempo i suoi pensieri.