Cibo alla festa

Recentemente abbiamo avuto il giorno di San Valentino, ecco perché ho deciso di fare qualche tipo di attrazione per la mia ragazza. Nelle celle ho fatto una cena di due portate e un dessert dato nel gruppo di vino e candele profumate di un normale negozio di bricolage. Una grande idea - capesante. Piatto molto elegante, ma anche difficile da preparare, perché le cozze devono essere ben fritte per poterle scegliere, ne tengo il sapore.

Sfortunatamente, il cuoco è fondamentalmente mediocre da parte mia. In valore, potrei dire che un principiante, perché sarebbe sulla verità. Ho cercato su Internet una ricetta per stivali di sabbia distanti. Sfortunatamente, era un problema capire la metà del testo, perché tutto era scritto in inglese! Beh, non mi sono arreso, ho buttato tutto in un traduttore e sono malato dell'elemento, secondo l'intuizione del cuoco (che probabilmente non ho. Ho deciso di fornire queste cozze in un ambiente vegetale. Tuttavia, ho dimenticato che anche le verdure dovrebbero essere rimosse e tagliate per prime. Cominciò a sottolineare, perché il palco era sempre meno e io ero molto sullo sfondo. Comincio a tagliare le verdure, la sfortuna non vuole colpire un anulare ... Beh, come unico ospite non mi sono arreso. Si è incontrato sul piano: un tagliabiscotti. Quindi c'era in realtà un occhio di bue. Non completamente, che ho risparmiato qualche istante sul taglio, non dovevo preoccuparmi della nostra vita quando usavo un'affettatrice. Se questa somma esistesse ora, metterei capesante sul burro. Tutto è stato fritto proprio come nella foto da una prospettiva di Internet in cui ho trovato una ricetta. Tuttavia, ho dimenticato che doveva fare un po 'di zuppa. Ho rapidamente saltato in un negozio vicino per la zuppa acida in un barattolo e l'ho messo in una pentola e poi l'ho appena condito. Per dessert, ho avuto il mio gelato artigianale preparato in precedenza nel congelatore. È bello che mi motiverei se dovessi prepararmi il giorno prima, dato che non sarei più in grado di fare nulla. Devo ammettere che il momento in cui mi ha salvato un tagliabiscotti mi ha salvato la cena di due portate. La persona fu sorpresa e tutta l'ammirazione per le mie capacità culinarie.